docce ed ortesi arto inferiore su misura

DOCCETTE SU MISURE PER VARIE PATOLOGIE

 

DOCCIA A GINOCCHIO FLESSO PER P.T.C(piede torto congenito)

Doccia progettata e costruita per soggetti pediatrici che hanno l’atteggiamento del piede in EQUINO-VARO-SUPINATO,comunemente detto PIEDE TORTO.

Si presenta con la punta verso il basso(EQUINO), l’avanpiede va verso l’interno(ADDOTTO) e l’asse del...

DOCCETTE SU MISURE PER VARIE PATOLOGIE

 

DOCCIA A GINOCCHIO FLESSO PER P.T.C(piede torto congenito)

Doccia progettata e costruita per soggetti pediatrici che hanno l’atteggiamento del piede in EQUINO-VARO-SUPINATO,comunemente detto PIEDE TORTO.

Si presenta con la punta verso il basso(EQUINO), l’avanpiede va verso l’interno(ADDOTTO) e l’asse del retropiede appare deviato verso l’interno(VARO).

Infine tutto il piede ruota internamente in inversione(SUPINATO)

La doccia costruita sarà modellata oltre che a ginocchio flesso anche nella posizione completamente opposta alla patologia,quindi in TALO-VALGO-PRONATO.

La terapia per questa patologia inizia subito dopo la nascita in seguito ad accertamenti.

Si eseguono delle manipolazioni e con apparecchi gessati correttivi fatti nella posizione opposta alla deformazione e se in seguito a questo trattamento non si ha l’effetto sperato si procederà con l’intervento chirurgico.

Questa doccia viene costruita tramite misure e successivo calco in gesso,fatta la stilizzazione si applica si di esso uno strato di PLASTOAZOTE di 3-5mm per l’imbottitura e per rendere la doccetta piu’ confortevole per il paziente.

La doccetta può essere personalizzato con apposite colorazioni a scelta ed è fatta in POLIETILENE di 3 o 4 mm,per impedire lo scivolamento o che sgusci via la doccia si fa a ginocchio flesso.

Dopo aver fatto la prova per vedere che la doccetta corrisponda alle misure prese precedentemente dell’arto inferiore, si posizionano dei cinturini posti uno sul dorso della caviglia, uno sui metatarsi dall’interno verso l’esterno cosi da esercitare l’abduzione o viceversa dall’esterno verso l’interno per esercitare l’adduzione dell’avanpiede e infine una pelotta a livello femorale che contiene la tibia verso il basso.

Doccetta utilizzata durante il riposo e sottoposta a controlli periodici.

 

doccia-ginocchio-flesso-2.jpgdoccia-ginocchio-flesso.jpg

 

DOCCIA COSCIA-GAMBA-PIEDE DI CONTENZIONE

Ortesi indicata per patologie neuromuscolari, mielomeningociele e per lieve flessione del ginocchio.

Doccia costruita tramite rilevamento delle misure metriche e calco in gesso con paziente in posizione decubito-prono.

Dopo la stilizzazione si applica uno spessore di 3mm in PLASTOAZOTE per l’isolamento o di 5mm per l’imbottitura in modo da renderla piu' confortevole per il paziente.

Il materiale che viene usato per la costruzione e il POLIETILENE da 4 o 5mm.

Nella doccetta in ginocchio è tenuto in estensione tramite una pelotta detta a “tartaruga” o con la classica fascia come illustrato, la pelotta è agganciata tramite 4 tiranti con la possibilità di regolare la tensione,l’arto è tenuto nella doccia anche tramite altri 2 cinturini,uno femorale ed uno sul collo del piede.

 

DOCCIA_PER_GINOCCHIO_FLESSO.jpg

 

DOCCIA PER GINOCCHIO FLESSO CON LEVA D’ESTENSIONE

Ortesi indicata negli esiti di atrofia muscolare spinale, distrofia muscolare, mielomeningocele, diplegia, tetraplegia e nei casi in cui è necessario contrastare la grave flessione del ginocchio in maniera progressiva.

Il dispositivo consente il posizionamento in massima estensione del ginocchio grazie all’azione meccanica sulla parte dorsale della coscia esercitata dalla leva d’estensione e dalla pelotta a tartaruga che contiene il ginocchio.

La doccia è realizzata tramite impronta gessata con il paziente decubito-prono, fatta la stilizzazione si applica uno strato di plastazote di 5mm per l’imbottitura e successivamente si passa alla termoformatura del POLIETILENE dello spessore di 4 o 5mm in base alle caratteristiche del paziente.

Successivamente si collegano le 2 valve che sono state costruite tra di loro e articolate al ginocchio tramite una leva di lunghezza adeguata, cosi da creare il momento estensorio al ginocchio.

 

 evi-5B12.jpg

 

DOCCIA PER GINOCCHIO VARO A CORREZIONE PROGRESSIVA STATICA

Usata nella malattie neuromuscolari, mielomeningociele,il morbo di blount e in tutti quei casi in cui bisogna ridurre una deformità del ginocchio o della tibia in varo.

La deviazione in varo è molto frequente e consiste nella DEVIAZIONE ESTERNA,chiamate anche“ginocchia a parentesi” per la loro forma, molto frequentemente e la patologia è bilaterale.

Le docce sono costruite tramite l’impronta in gesso con paziente in decubito-prono con ginocchio nella posizione patologica e non in correzione.

Dopo la stilizzazione si procede alla termoformatura in POLIETILENE dello spessore di 4mm, la doccia si rende flessibile grazie ad un taglio orizzontale all’interno tale da poter permettere la correzione tramite un estensore a doppia vite che viene applicata lungo l’asse interno dell’ortesi e per ogni giro di vite si corregge 1-2 gradi di varismo.

La doccia è contenuta sugli arti tramite cinturini applicati a ponte e allacciature a velcro su femore, ginocchio e collo del piede.

 

 

DOCCIA PER GIOCCHIO VALGO A CORREZIONE PROGRESSIVA STATICA

Doccia usata nelle malattie neuromuscolari, mielomeningocele e in tutti i casi dove si deve correggere una deformità del ginocchio in valgo.

Il metodo di costruzione e di progettazione è lo stesso della doccia per ginocchio varo,ma la linea di taglio e il tenditore sono posti nella parte laterale e non mediale della doccia.

 

 

 

DOCCE DA STATICA

DOCCIA COSCIA-GAMBA-PIEDE PER STATICA ERETTA

Questa tipo di ortesi si usa in soggetti affetti da atrofia spinale,mielomeningocele, tetraplegia e diplegia spastica.

Proposta per bambini con gravi patologie e utilizzata anche nel periodo posto operatorio per il mantenimento dei risultati ottenuti con la tenotomia, doccette che sono applicate di notte con lo scopo di impedire la retrazione e durante il giorno per la verticalizzazione.

Accessoriata con pelotta con velcro per il mantenimento in stazione eretta del bambino.

I benefici sono:

- CORREZIONE DEL PIEDE EQUINO.

- CONTRASTANO LA FLESSIONE DEL GINOCCHIO.

- CONSERVAZIONE DEI RISULTATI OTTENUTI IN CASO DI INTERVENTI CHIRURGICI.

 

 

TUTORE A GIORNO COSCIA-GAMBA-PIEDE

Indicata per esiti di p.a.a (Paralisi Anteriore Acuta)

Questo tutore è realizzato su misura prendendo tutte le misure metriche del paziente accompagnato da un grafico dell’arto.

Questa ortesi è composta da 2 aste verticali in ergal che scendono lungo l’arto inferiore,sul lato interno parte da 2cm sotto al perineo mentre quella esterna si estende fino a sopra il troclantere di circa 2 cm ed entrambe si estendono fino alla pianta del piede per essere applicate a calzature per mezzo di incastro o tramite sandali integrati.

Nella parte posteriore del tutore sono collocati dei semicerchi opportunamente distanziati tra loro.

IL PRIMO SEMICERCHIO è situato nella parte prossimale della coscia ed è applicato immediatamente sotto la tuberosità senza esercitare pressione a livello inguinale.

IL SECONDO SEMICERCHIO è situato nella parte distale della coscia a 7-8 cm sopra l’articolazione del ginocchio,mentre per i bambini è situato a 5cm.

IL TERZO SEMICERCHIO si trova nella parte superiore del polpaccio a 6-7cm sotto il ginocchio,se la distanza tra il terzo semicerchio e l’articolazione malleolare è maggiore di 15-20cm si può mettere il quarto semicerchio.

I semicerchi sono rivestiti in cuoio o pelle e l’ortesi è salda sull’arto inferiore tramite dei cinturini o fibbie allo stesso livello dei semicerchi.

Il tutore può essere equipaggiato con l’articolazione al ginocchio con arresto a ponte che permette al soggetto di mettersi seduto o piegare il ginocchio azionando la leva posizionata posteriormente al tutore.

 

 

TUTORE AVVOLGENTE CAVIGLIA PIEDE

Usato per il trattamento delle paralisi celebrali infantili,patologie di tipo neuromuscolare di lieve entità,post-intervento di chirurgia ortopedica funzionale,inoculo di tossina botulinica.

È un’ortesi avvolgente e sovramalleolare, viene progettata e costruita tramite prese delle misure e calco in gesso.

È un tutore rigido alla tibio-tarsica ed allineato ai metatarsi per garantire una maggior fluidità nella deambulazione.

Sono tutori che offrono una buona stabilità al segmento caviglia-piede anche in presenza di deformità in valgo-pronato o in varo-supinato del piede e in parte contenendo l’equinismo o il talismo senza ostacolare troppo la flessione dorsale o plantare.

Le calzature predisposte ne sono parte essenziale.

Non presenta spinte propriocettive,ma presenta un'opportuna fodera morbida su tutta la pianta del piede.

 

02.png

 

TUTORI DINAMICI NANCY HILTON

Questo specifico tutore è utilizzato per il trattamento delle paralisi celebrali infantili(P.C.I) e di quelle patologie neuromuscolari dov’è necessario ridurre l’ipertono o una reazione muscolo-scheletrica causata da mancanza di propriocettività,deficit della coordinazione di movimenti muscolari e nell’equilibrio.

Questa ortesi ha lo scopo di rimettere il piede nei giusti rapporti anatomici,sul plantare vengono collocati dei giusti appoggi per migliorare la deambulazione.

Gli appoggi neuromuscolari agiscono in specifici punti della pianta del piede,cosi da sollecitare i tendini che collegano il muscolo all’osso.

Il SNC riceve stimoli di tensione del muscolo,lo scopo degli appoggi è quello di raggiungere i sensori motori per avere un’influenza sul sistema nervoso centrale che in base al variare della spinta varia anche il “messaggio” che arriva al sistema nervoso cosi da riuscire a modulare il livello di propriocezione del soggetto.

L’ortesi però non ignora la necessità di stabilizzare l’articolazione e ripristinare i suoi giusti rapporti anatomici.

Gli appoggi quindi hanno anche una funzione correttiva agendo tramite coppie di forze che riallineano il retropiede,corregge il valgismo o il varismo e la prono-supinazione del piede.

Gli appoggi applicati sono:

- APPOGGIO SOTTODIGITALE.

- APPOGGIO METATARSALE(goccia).

- APPOGGIO MEDIALE(sotto il sustentaculum).

- APPOGGIO LATERALE.

 

Per poter stabilire il tutore piu’ appropriato è necessario valutare LA CAPACITA’ DI CONTROLLO CHE IL SNC HA SULLA STABILITA’ DEL RETROPIEDE. Se la capacità di controllo del retropiede è minore piu sarà alto il livello del tutore da applicare.

 

Le ortesi nancy hilton vanno da T1 fino a T5.

ORTESI NANCY HILTON T1

Ortesi plantare che basa la sua azione biomeccanica sugli appoggi neurosensoriali modulando la tensione muscolare.

Viene applicato ai soggetti che hanno un discreto controllo del retropiede.

 

 

ORTESI NANCI HYLTON T2

Plantare che arriva fin sotto i malleoli e rimane aperto sul collo de piede.

Si applica quando si vuole stabilizzare meglio il retropiede rispetto al T1.

 

 

ORTESI NANCY HILTON T3

Tutore aperto sul collo del piede e include i malleoli dove sono presenti delle imbottiture per evitare iperpressioni.

Impiegato se richiesto il contenimento dell’articolazione tibio-tarsica è realizzato il POLIPROPILENE da 2mm

(Se necessario può essere fatta una lavorazione ad “U” nella parte posteriore per permettere una miglior mobilità alla caviglia durante la deambulazione).

 

 

ORTESI NANCY HILTON T4

Tutore che include i malleoli,ma rispetto al T3 avvolte anche il collo del piede in modo da bloccare il complesso dell’articolazione malleolare ed è allineato dietro le teste le tste metatarsali(1° e 5° testa).

 

 

ORTESI NANCY HILTON T5

Ortesi che rimette il piede nei giusti rapporti anatomici tenendo conto dell’aspetto neurosensoriale,soprattutto nei bimbi con deficit tattile propriocettivo.

A tal fine opportuni appoggi neurosensoriali posti sul plantare migliorano la coordinazione tra funzione propriocettiva e attività muscolare mirata.

Il T5 è un tutore avvolgente e viene impiegato quando oltre alla necessità di stabilizzare completamente l’articolazione di caviglia,si ha anche una leva che trasmetta stabilità dinamica fin sotto al gincchio.

 

 

 Prendete appuntamento per una consulenza gratuita o per maggiori informazioni al numero 06 9112244.

 

Altro

docce ed ortesi arto inferiore su misura Non ci sono prodotti in questa categoria.