protesi_arti_inferiori_7_1.jpg

 

Una protesi d’arto inferiore influisce sulla mobilità di una persona e quindi sul suo stile di vita. Ecco perché la Somp offre la soluzione più adatta alle vostre esigenze. Le nostre protesi vi consentono di affrontare tutti i tipi di attività quotidiana e del tempo libero senza grandi limitazioni.

L'obiettivo più importante di una protesizzazione  è di ripristinare la mobilità.

I Tecnici Ortopedici S.O.M.P insieme alla figura del MEDICO e del FISIOTERAPISTA lavoreranno con Voi per  aiutarvi ad acquisire la massima indipendenza e quindi a mantenere o recuperare la vostra qualità della vita. Sebbene alcuni aspetti della vostra vita cambieranno, potrete condurre nuovamente uno stile di vita dinamico.

Questo processo di riabilitazione richiede mediamente diversi mesi ed è legato a numerosi fattori, tra cui le vostre motivazioni e una protesi adeguata alle vostre esigenze.

Il processo di protesizzazione inizia dopo che il moncone è guarito e voi avete ritrovato una buona condizione fisica. Tuttavia, il vostro tecnico ortopedico inizierà a seguirvi già prima e vi porrà alcune domande nell'intento di conoscere le vostre esigenze e i vostri desideri. Esaminerà anche il vostro moncone poco dopo l'amputazione per stabilire se potrete indossare una protesi temporanea. Se lo desiderate o se il vostro tecnico ortopedico lo ritiene necessario anche un medico seguirà il processo di protesizzazione.

 

Le PROTESI sono dispositivi progettati e costruiti secondo le misure metriche e calco in gesso prese sul paziente atti a permettere la deambulazione a pazienti che hanno subito interventi di amputazione all’arto inferiore a diversi livelli,sono costituite da diversi componenti come:

 

- INVASATURA

- GIUNTO

- GINOCCHIO

- TUBO MODULARE

- PIEDE (di varia tipologia)

- PARTE COSMETICA ESTERNA

 

 

La funzione portante e di sostegno è garantita dalla struttura tubolare che può essere in ACCIAIO,CARBONIO o TITANIO che viene scelta in base al peso della persona e alle capacità muscolare.

Le protesi non sono tutte uguali, cambiano anche in base al tipo di amputazione,quindi possiamo avere:

- PROTESI PARZIALI O TOTALI DI PIEDE

- PROTESI TRANSTIBIALI (foto)

- PROTESI PER DISARTICOLAZIONE DI GINOCCHIO (foto)

- PROTESI TRANSFEMORALI (foto)

- PROTESI PER DISARTICOLAZIONE D’ANCA (foto)

- PROTESI PER EMIPELVECTOMIA (foto)

 

 

Le stesse protesi possono essere suddivise anche in base alla loro destinazione di utilizzo,come:

- PROTESI TEMPORANEE usate dopo l’intervento per rimettere in piedi il paziente.

- PROTESI DEFINITIVA quella che viene usata quotidianamente.

- PROTESI DA BAGNO costruita ed usata per attività di igiene e ludico-terapeutico in ambiente acquatico.

- PROTESI ESTETICHE

- PROTESI PEDIATRICHE

- PROTESI SPORTIVE

 

 

per sapere qual'è la protesi piu adatta a voi prendete appuntamento per una consulenza gratuita o per maggiori informazioni al numero 06/9112244.